ISCRIVITI!

Come e perché prepararsi a parlare in pubblico

Parlare davanti a un pubblico più o meno vasto non è semplice, ma una volta che avrai capito perché, e soprattutto come prepararti a farlo, sarai già un passo avanti.
A tutti sarà capitato di provare ansia o vergogna prima di un’interrogazione o di un semplice discorso di fronte a qualcuno. Magari si ha paura di non utilizzare le parole giuste e sembrare impacciati, si teme di venire giudicati o derisi perché non si riesce a dare il meglio di sé.
L’arte del parlare in pubblico, il public speaking, non è un’abilità che si possiede, ma si impara nel tempo grazie all’esercizio e alla tecnica. Esistono addirittura dei coach che tengono dei corsi per insegnare il giusto metodo.

Perché bisogna prepararsi a parlare in pubblico?

La capacità di parlare davanti agli altri è una cosa che sarà utile per tutta la vita, non soltanto in ambito scolastico.
Già dai primi anni di scuola le maestre ci spronano ad alzare la mano per chiedere se non abbiamo capito qualcosa. Ti è mai capitato di restare in silenzio e non chiedere una spiegazione per paura di fare una domanda inutile e sembrare sciocco?
E, durante le prime interrogazioni, ti si è mai chiuso lo stomaco al pensiero di dover parlare a voce alta e rispondere alle domande del professore davanti a tutta la classe?

Con il tempo questa paura si affievolisce, si prende maggiore confidenza con se stessi e con i professori e i compagni. Ma cosa succederà quando si dovrà fare una presentazione in ambito universitario o lavorativo o esprimere la propria opinione davanti a persone sconosciute?
Prepararsi a parlare in pubblico fin dai tempi delle scuole è importantissimo per acquisire sicurezza e non temere più il giudizio degli altri, in qualsiasi ambito.

Come prepararsi a parlare davanti a un pubblico?

  • Una cosa importantissima da fare quando devi parlare in pubblico è preparare degli appunti o un discorso. Ma mi raccomando, non impararli a memoria! Gli appunti sono importanti per annotare le informazioni che dovrai menzionare e ti aiuteranno a seguire il filo logico del discorso, per evitare di perderti.
  • Fare delle prove davanti allo specchio può essere molto utile per capire come appari agli occhi degli altri mentre stai parlando.
  • Può servirti molto anche registrarti e riascoltarti, anche se inizialmente potrebbe sembrarti un po’ strano. In questo modo sarai in grado di capire se stai sbagliando qualcosa nel modo di esprimerti. Parlare lentamente e scandire le parole è infatti fondamentale per comunicare in modo efficace.

Quando sarai pronto e sarà finalmente il momento di parlare di fronte al tuo pubblico, ricordati di credere nelle tue capacità.
Come può chi ti ascolta avere fiducia in ciò che dici se sei il primo a non farlo?
Sforzati di avere uno stato d’animo positivo e di pensare che il tuo discorso sarà un successo. In questo modo la paura diminuirà e sarai in grado di rilassarti.

Ricordati infine di stabilire un contatto visivo con le persone a cui ti andrai a rivolgere.
Devi cercare di coinvolgere il pubblico, perciò non guardare soltanto una persona. Vinci la timidezza e guarda un po’ in tutte le direzioni e tutti i partecipanti, così da far capire che ti interessa parlare con tutti loro.

Questi consigli risultano preziosi per capire come e perché prepararti a parlare in pubblico, ma sono molto utili anche per la vita di tutti i giorni. Infatti, se messi in pratica, ti aiutano a sconfiggere la paura e ad acquisire una maggiore fiducia in te stesso.
Prova a metterli in pratica e facci sapere se ti sono stati di aiuto!

2018-11-08T14:42:09+00:008 novembre 2018 |Tags: , |