ISCRIVITI!

L’esame di maturità 2018: tutto quello che c’è da sapere

G li esami di maturità sono alle porte e i dubbi sulle commissioni d’esame di maturità affliggono tutti gli studenti. Niente più dubbi ragazzi! Ecco alcune informazioni importanti e i nomi dei prof che vi seguiranno in questo importante traguardo della vita!

Le date dell’esame di maturità 2018

La prima prova avrà inizio Mercoledì 20 giugno: tema di italiano sarà uguale per tutti i maturandi indipendentemente dall’indirizzo di studio; andrà scelta una traccia tra quelle messe a disposizione dal Miur, da svolgere in un massimo di sei ore con il solo aiuto del vocabolario d’italiano.

La seconda prova il giorno successivo Giovedì 21 Giugno: il secondo scritto dell’esame di Stato, diverso per ogni indirizzo di studio. Ogni anno, entro la fine di Gennaio, il Miur sceglie le materie della seconda prova:

  • Per l’indirizzo AFM: Economia aziendale
  • Per l’indirizzo IPSSS: Psicologia generale e applicata

La terza prova avrà luogo Lunedì 25 giugno è l’ultimo scritto dell’esame di maturità. Così come gli altri scritti si svolge nello stesso giorno in tutto il Paese ma a coincidere è solo questo: infatti non è più il Miur a preparare le tracce ma sono le commissioni delle singole scuole a scegliere le materie, tipologia di compito (ad esempio se a domande aperte o chiuse), quesiti e il tempo di cui disporranno i maturandi per il suo svolgimento.

Prova orale dell’esame di Stato 2018

Non è invece dato sapere quando inizieranno gli orali perché la decisione viene presa singolarmente dalle scuole. C’è chi inizierà i colloqui uno o due giorni dopo la terza prova e chi invece qualche giorno dopo. Il colloquio è l’ultima prova dell’esame di maturità e consiste in un’interrogazione incrociata su più materie, davanti a tutta la commissione.

Le commissioni d’esame 2018

La commissione di maturità sarà mista per tutte le scuole italiane, quindi sarà formata da alcuni dei prof che ti hanno seguito negli ultimi anni (commissari interni) ma anche da docenti provenienti da altri istituti, i cosiddetti “commissari esterni”.
A fine gennaio il Miur ha comunicato quali sono le materie di cui si occuperanno i docenti esterni delle commissioni durante l’esame.

AFM
(Istituto tecnico settore economico con indirizzo in Amministrazione, Finanza e Marketing)

CLASSE 5° sez. a

Commissari interni:

  • Prof. M. Armellin – Diritto
  • Prof. V. Cavallucci – Italiano
  • Prof. F. Chiaro – Matematica

Commissari esterni:

  • Prof. G. M Scimone – Lingua inglese
  • Prof. C. Toni – Economia aziendale
  • In attesa di nomina – Economia politica

Presidente:

  • Prof. Mengaroni Luciana

CLASSE 5° sez. B 

Commissari interni:

  • Prof. M. Armellin – Diritto
  • Prof. V. Cavallucci – Italiano
  • Prof. F. Chiaro – Matematica

Commissari esterni:

  • Prof. Fratellini Elisabetta – Economia politica
  • Prof. Ranocchia Antonella – Economia aziendale
  • Prof. Sirci Rita Ivonne – Lingua inglese

Presidente:

  • Prof. Fiorucci Sergio

IPSSS
(Istituto professionale settore servizi con indirizzo in Servizi Socio-Sanitari)

Commissari interni:

  • Prof. D. Farfanelli – italiano
  • Prof. L. Romano – Diritto e legislazione socio sanitaria
  • Prof. A. Staffa – Tecnica Amministrativa

Commissari esterni:

  • Prof. Genziana Bellini – Psicologia generale ed applicata
  • Prof. Daniela Bravetti – Igiene e cultura medico-sanitaria
  • Prof. Silvia Matricardi – Lingua inglese

Presidente:

  • Prof. Mercati Valeria

A ciascuna delle commissioni esterne sono state abbinate due sezioni d’esame.

Per l’indirizzo ITAF – AFM

  • Sezione A dell’ ISTITUTO PARITARIO LEONARDI + sezione A dell’ istituto EI.T.E.T. “ALDO CAPITINI” di Perugia
  • Sezione B dell’ ISTITUTO PARITARIO LEONARDI + sez. BE dell’Istituto R. BONGHI” di ASSISI.

Per indirizzo IPSSS

  • Sezione unica dell’ ISTITUTO PARITARIO LEONARDI + sez. SS dell’ Ist. Professionale E. ORFINI” di todi.

In bocca al lupo ragazzi!