ISCRIVITI!

Iscrizione alla Scuola Paritaria, quali sono i vantaggi

La scuola paritaria può essere una concreta alternativa in Italia, dove vi è una profonda spaccatura tra Nord e Sud per quanto riguarda l’insegnamento. Gli istituti privati in questo scenario possono essere una concreta alternativa alla scuola pubblica.

L’insegnamento non è mai stato così diviso geograficamente, con un tasso di valore aggiunto negativo superiore alla media che proviene proprio dalle regioni del sud e dalle isole. A dirlo non è il commentatore di turno ma l’ultimo rapporto dell’Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione (INVALSI).

Già a fine febbraio il ministro dell’Istruzione Marco Busetti aveva annunciato un finanziamento di circa 50mln di euro per le scuole del mezzogiorno, con il fine di ridurre il fenomeno della povertà educativa e la dispersione scolastica minorile.

Sicuramente una boccata d’aria per gli istituti scolastici del meridione, costretti spesso a operare in condizioni socio-economiche disagiate. Ma può bastare?

A quanto pare no. L’indagine dell’INVALSI mostra chiaramente come ci sia uno stacco per quanto riguarda il livello di apprendimento (sono state prese in esame le materie di matematica e italiano) che, si tiene a precisare, esula dalle condizioni di degrado economico e sociale.

L’attenzione infatti è focalizzata sul valore aggiunto che in termini assoluti la scuola trasmette allo studente, confrontandolo con il livello di partenza.

Scenario preoccupante anche nel Centro Italia, Umbria compresa!

Anche il centro Italia soffre, soprattutto per quanto riguarda il valore aggiunto potenziale che la scuola può trasmettere ai propri studenti.

Nello specifico, solo i licei sono in media con il resto delle regioni italiane, ma gli istituti tecnici professionali registrano un impatto negativo quasi ai livelli del sud Italia se non superiori, come nel caso della materia italiano.

Proprio per questo motivo scegliere l’istituto scolastico diventa fondamentale, per poter ottenere dei risultati migliori per lo studente, rispetto a quelli attesi in base al livello di partenza e al background delle famiglie.

Scegliere una scuola paritaria legalmente riconosciuta può essere una valida soluzione per garantire un percorso di studi che sappia conferire quel valore aggiunto allo studente.

I vantaggi della scuola paritaria:

• l’equiparazione dei diritti e dei doveri degli studenti
• le medesime modalità di svolgimento degli esami di Stato
• l’abilitazione a rilasciare titoli di studio aventi lo stesso valore legale delle scuole statali.

L’Istituto Paritario Leonardi di Perugia, tra le eccellenze nel settore formativo regionale, ha tutte le caratteristiche e i mezzi per poter migliorare la preparazione dello studente, affiancandolo passo dopo passo nella formazione scolastica e umana.

2019-06-12T16:13:37+02:0012 Giugno 2019 |Tags: , , |