ISCRIVITI!

Imparare l’inglese con 5 serie tv da vedere durante le vacanze di Natale

Le serie tv sono un ottimo modo per esercitarsi con l’inglese. Amate da giovani e meno giovani di tutto il mondo, le serie tv, oltre che essere un passatempo, possono rappresentare uno strumento per imparare l’inglese.

Fino a qualche anno fa si doveva per forza andare passo passo con la programmazione della tv italiana e si potevano vedere soltanto gli episodi doppiati.

Oggi invece, con l’avvento dei servizi video in streaming on demand, è possibile guardare le nostre serie preferite in lingua originale.

In questo modo si può fare pratica con la lingua inglese. Certo, non si diventerà madre lingua inglese guardando telefilm tutto il giorno, ma di sicuro si avrà la possibilità di imparare nuovi termini e modi di dire e si allenerà l’orecchio facendo un vero e proprio esercizio di ascolto.

Se poi ci si rende conto che non è proprio facile comprendere tutto quello che gli attori dicono, si possono attivare i sottotitoli che, in italiano o in inglese, aiutano moltissimo con la comprensione.

5 serie tv da non perdere per imparare l’inglese

Lost

Questa serie appartiene a un mix di generi: fantascienza, drama, thriller… È stata trasmessa fino al 2010 negli Stati Uniti e racconta le vicende di un gruppo di sopravvissuti a un disastro aereo. Nell’isola nella quale si trovano accadono degli avvenimenti inspiegabili e i protagonisti cercheranno di fuggire tra mille vicissitudini.

Nonostante il telefilm sia stato prodotto negli Stati Uniti gli attori non parlano tutti inglese americano. Alcuni di loro sono australiani, britannici, canadesi e scozzesi e ascoltarli parlare è utile per acquisire familiarità con le varie pronunce inglesi.

Friends

Friends resiste ancora tra le sitcom di culto, nonostante sia ormai terminata nel 2004.

Ross, Rachel, Joey, Phoebe, Chandler e Monica sono sei amici molto affiatati che amano riunirsi in uno dei loro appartamenti o nel loro bar preferito, il Central Perk.

Tra una risata e l’altra è possibile ascoltare molte espressioni americane di uso comune e imparare giochi di parole frequentemente utilizzati dai protagonisti.

Game of thrones

Game of thrones è una delle serie più famose degli ultimi tempi ed è ancora in produzione dal 2011. Appartiene al genere fantastico e le avventure dei molti personaggi si svolgono in un mondo immaginario in cui si lotta per la conquista del Trono di Spade dei Sette Regni.

Linguisticamente parlando, questa serie super premiata ci permette di ascoltare diversi accenti britannici, dal nord al sud dell’isola. Guardarla è sicuramente un ottimo modo per abituare l’orecchio alla comprensione dei diversi tipi di inglese britannico.

Grey’s anatomy

Questo show americano drammatico, con le sue attuali 14 stagioni, è fra i più longevi degli ultimi anni. Meredith e i suoi colleghi tirocinanti sono determinati a diventare chirurghi di successo e vivono mille avvenimenti, tra gioie e dolori.

Il linguaggio della recitazione contiene molte espressioni colloquiali utili nella vita di tutti i giorni, così come i moltissimi termini medico/scientifici utilizzati dai personaggi.

Skins

Questa serie tv terminata nel 2013 e di genere drammatico-adolescenziale, si svolge a Bristol. I protagonisti sono degli adolescenti delle scuole superiori e le tematiche affrontate vanno dall’abuso di droga alle malattie mentali, passando per problemi familiari.

I dialoghi sono semplici ed è uno show consigliato a tutti, soprattutto a chi ha ancora poca familiarità con la lingua inglese.

Queste sono soltanto alcune delle serie tv migliori per imparare l’inglese, ma ce ne saranno sicuramente tante altre.

Allora durante queste vacanze di Natale, perché invece di perdere tempo davanti a uno schermo sui social non ti dedichi alle serie tv che più ti piacciono e, allo stesso tempo, fai pratica con l’inglese?

2017-12-15T10:06:04+01:0015 Dicembre 2017 |Tags: , , , |