ISCRIVITI!

5 mete per studenti da visitare durante le vacanze di Pasqua

L

e vacanze di Pasqua si avvicinano. Perché non approfittarne per trascorrerle in una gita di piacere? Senza cercare oltre la nostra penisola, sono molte le località che incarnano nell’immaginario collettivo un fascino consolidato e incantevole e che possono rendere questi giorni di vacanza davvero speciali!
Oggi ti suggeriamo alcune mete suggestive e iconiche che potresti visitare durante le vacanze di Pasqua.

Venezia

Venezia è la meta per eccellenza se si vuole trascorrere un po’ di tempo cullati in un’ammaliante atmosfera artistica e ricreativa che appaga i sensi e suggerisce pace e vivacità allo stesso tempo.
La città lagunare viene considerata una delle più belle al mondo. Conta innumerevoli attrattive eleganti e rinomate, Piazza San Marco in primis, che specialmente di notte è uno spettacolo senza eguali.
Cosa c’è di meglio di una passeggiata lungo uno dei caratteristici e affascinanti ponti della città? È d’obbligo citare il ponte di Rialto, degli Scalzi, della Costituzione e il ponte dei Sospiri (dal quale si gode di una meravigliosa vista della laguna). Quest’ultimo è noto come destinazione prediletta degli innamorati, anche se in realtà i famosi sospiri sembra provenissero dagli ospiti delle carceri sottostanti. Comunque, la cruda realtà non sembra intaccare la sua dolce fama!
Se vuoi raggiungere le isole circostanti, avrai modo di apprezzare qualche esempio del ragguardevole artigianato locale. Un esempio sono gli apprezzabili merletti di Burano e i vetri di Murano.

Viterbo

La Città dei Papi è una località ammantata da un’aura di rinomata eleganza, che conferisce ai visitatori un’appagante sensazione di soddisfazione quando si immergono nelle vie tradizionali.
I quartieri medievali, tra cui il più famoso è quello di San Pellegrino, sono una meta apprezzabile per chi è in cerca di suggestioni storiche.
Per non parlare poi delle necropoli etrusche che ci riportano con la mente indietro di secoli.
Viterbo è inoltre una cittadina dalle rinomate terme e dalla encomiabile tradizione culinaria (che miscela sapori di derivazione toscana, laziale e umbra) che di certo fa la felicità dei turisti!

Roma

La capitale riveste indubbiamente un duraturo fascino per coloro che vogliono trascorrere le vacanze di Pasqua in una cornice che esalti la tradizione storica e le nostre radici.
Oltre ai luoghi che hanno reso Roma famosa in tutto il mondo, ci sono diversi posti meno conosciuti, ma che vale davvero la pena visitare. Primo fra tutti è il Giardino degli Aranci sul Monte Aventino, da cui si può godere di un’impressionante vista sul fiume della capitale.
Viale degli Innamorati dello Zodiaco offre uno scorcio mozzafiato che si estende fino ai castelli romani e persino all’Appennino e permette di passeggiare nei dintorni immersi nella classe e nel gusto della città romana.
Il Parco degli Acquedotti è un altro tragitto lontano dal caos delle strade principali che sta tornando in auge tra le mete più suggestive.
Le scelte di belle località romane nelle quali trascorrere questi giorni di vacanza si sprecano!

Firenze

Oltre a Roma, anche Firenze è piena di luoghi meno famosi, ma che sono dei veri gioielli da visitare almeno una volta nella vita.
Giardino di Boboli è uno di tali angoli da cartolina, immerso tra stature suggestive e magnifiche piante dai contorni armoniosi.
Tra i luoghi più conosciuti, invece, ponte Vecchio vanta un’architettura spettacolare, imperniata su un fascino secolare in grado di attraversare intatto i secoli. Fino ad alcuni anni fa innumerevoli coppie cementavano il proprio rapporto ornando il ponte dei classici lucchetti. Un’abitudine che il Comune si è trovato a dover interrompere per evitare danni strutturali.

Porto Venere

Il nord Italia ci regala un’altra perla di iconica bellezza balneare riconosciuta come Patrimonio dell’UNESCO nel 1997. Tutto il paesaggio marittimo di Porto Venere costituisce una cornice incantevole e confortevole. Si può passeggiare nei pressi delle suggestive grotte, visitare il castello Doria e le chiese antiche, senza dimenticare la possibilità di cimentarsi nelle esplorazioni delle isole contigue.
L’isola Palmaria in particolare è famosa per i suoi suggestivi sentieri.
Non distanti si trovano le celeberrime Cinque Terre, che possono costituire un’appagante ulteriore meta da visitare.

E tu, che cosa ne pensi? Ti piacerebbe visitare una di queste località nei giorni di vacanza del periodo pasquale?
Commenta questo articolo oppure le nostre pagine social per raccontarci la tua opinione!

2018-03-22T10:16:47+00:0022 marzo 2018 |Tags: , |